Tenta furto ma lascia chiavi di casa sul posto

Ladro sbadato a Francofonte: il colpo in un’area di servizio di Carlentini va a rotoli

Tenta furto ma lascia chiavi di casa sul posto

FRANCOFONTE (SIRACUSA) – Tenta un colpo, si ferisce e andando via lascia sul posto le chiavi di casa. E’ stato così che un ladro, alquanto sbadato, è stato identificato e arrestato dai carabinieri di Francofonte, in provincia di Siracusa. Ai domiciliari è finito Michele Ponte, di 48 anni.

L’uomo, secondo una ricostruzione degli investigatori, rubata un’auto a Francofonte, si è recato di notte presso un’area di servizio di Carlentini e, dopo avere infranto il vetro di una porta del retro, si è introdotto all’interno con l’intento di commettere un furto.

Nella circostanza, si è leggermente ferito e per tale imprevisto ha deciso di desistere dal suo intento e si è allontanato. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno eseguito un sopralluogo che ha permesso di verificare come il ladro avesse perso, probabilmente per la fretta, le chiavi della propria abitazione.

Così, avendolo riconosciuto visionando le telecamere di videosorveglianza, i militari sono riusciti in breve a rintracciare e ad arrestare l’indagato, che è stato anche multato per la violazione delle misure di contenimento della pandemia da coronavirus.


Correlati