Tutti al parco: “I catanesi sono stati bravi”

VIDEO In città il caffè ‘prendi e scappa’

di Eva Spampinato. Riaprono gli spazi verdi e si rivedono i bimbi in giro. Il Comune: “Afflusso tranquillo”  VIDEO

FOTO: bar aperti, prove di normalità

Tutti al parco: “I catanesi sono stati bravi”

Primo giorno di Fase 2 a Catania. Strade più affollate del solito (molte le auto in circolazione) e alcune riscoperte come il caffè al bar, seppure da asporto.

E mentre c’è chi si sente molto newyorkese sorseggiando il suo espresso dal bicchierino, magari durante una passeggiata alla Villa Bellini, tornano a vedersi in giro i bambini, primo piccolo segnale di un ritorno alla normalità che dovrà essere contrassegnato dalla prudenza e dal rispetto delle regole.

Anche i parchi cittadini sono tornati a vivere, seppur con delle limitazioni. Le aree gioco per i più piccoli, come quella nella zona di Vulcania, sono chiuse al pubblico e i cartelli esposti spiegano che lo saranno fino a data da destinarsi.

Madri, padri e nonni hanno comunque accettato il divieto affidandosi alla fantasia (tra pattini, cagnolini, palloni e bolle di sapone) per regalare ai propri figli o nipoti un po’ di svago all’aria aperta, nella speranza che presto tornino a essere fruibili anche giostre e altalene.

“Comportamenti responsabili e ordine hanno caratterizzato l’apertura dei parchi di Catania nel primo giorno di avvio della Fase 2”, dice il Comune sottolineando che “tutto si è svolto in maniera tranquilla già a partire dall’apertura alle 9, quando negli ingressi aperti al pubblico, presidiati dalla polizia urbana, si sono presentati i primi visitatori che, muniti di mascherina e di documento, hanno atteso il loro turno per poter accedere al parco consentito cioè quello più vicino alla propria residenza”.

Hanno riaperto al pubblico il Giardino Bellini (dalle 8 alle 19 con accesso dai cancelli di piazza Roma e via Etnea), il Parco Gemmellaro (dalle 8 alle 19 con accesso da corso Indipendenza), il Parco Gioeni (dalle 8 alle 19 e con accesso da largo Merola) e la Villa Pacini (dalle 8 alle 14). Il sindaco Pogliese ha rilanciato l’appello alla “massima cautela”. Gli altri parchi cittadini saranno riaperti entro il 17 maggio secondo un calendario che sarà pubblicato sul sito del Comune.


Correlati