Avola, giovane ferito da pistolettata

Ventitreenne colpito all’addome. Si ipotizza un regolamento di conti

Avola, giovane ferito da pistolettata

SIRACUSA – Un ventitreenne di Avola, nel Siracusano, è stato colpito all’addome da un colpo di arma da fuoco. Il giovane, sottoposto ad un intervento chirurgico all’ospedale Di Maria, è in prognosi riservata.

La pallottola, sparata da una pistola calibro 7,65, non ha colpito organi vitali. Secondo i carabinieri, alla base dell’agguato potrebbe esserci un regolamento di conti.

Il sostituto procuratore Carlo Enea Parodi, titolare dell’inchiesta, sta raccogliendo le testimonianze di amici e familiari e ha dato mandato ai carabinieri di acquisire i filmati delle telecamere degli impianti di videosorveglianza della zona.


Correlati