Covid: in Sicilia situazione stabile

Cinque nuovi casi in più rispetto al giorno precedente (+35 contro +30) ma oltre il quadruplo di tamponi eseguiti. Tre positivi all’ospedale di Biancavilla. Distribuite 6 milioni di mascherine dalla Regione. Italia a quota 200.000 contagiati

Covid: in Sicilia situazione stabile

Cinque nuovi in casi in più di ieri, ma più del quadruplo di tamponi eseguiti. Situazione stabile in Sicilia per quel che riguarda l’emergenza coronavirus.

Dall’inizio dei controlli i tamponi effettuati sono stati 73.008 (+2.358 rispetto a ieri, lunedì erano stati solo 546), su 68.729 persone: di queste sono risultate positive 3.120 (+35, ieri +30), mentre attualmente sono ancora contagiate 2.143 (+20), 745 sono guarite (+14) e 232 decedute (+1).

Degli attuali 2.143 positivi, 462 pazienti (-13) sono ricoverati – di cui 34 in terapia intensiva (-1) – mentre 1.681 (+33) sono in isolamento domiciliare.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 69 (0 ricoverati, 65 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 125 (14, 22, 11); Catania, 670 (106, 220, 81); Enna, 295 (122, 81, 28); Messina, 373 (90, 112, 48); Palermo, 352 (69, 90, 28); Ragusa, 54 (6, 29, 6); Siracusa, 111 (49, 86, 24); Trapani, 94 (6, 40, 5).

IN ITALIA SI CONFERMA CALO MALATI. Si conferma il calo dei malati per coronavirus. Sono complessivamente 105.205, 608 meno di ieri. La diminuzione ieri era stata di 290 mentre domenica c’era stato un incremento di 256 malati.

L’Italia supera la soglia dei 200mila contagiati totali, vale a dire gli attualmente positivi al virus, le vittime e i guariti. Ad oggi sono infatti 201.505, con un incremento rispetto a ieri di 2,.091. Le vittime sono salite a 27.359 con un incremento di 382 in un giorno. Ieri l’aumento era stato di 333. I guariti salgono a 68.941, con un incremento rispetto a ieri di 2.317. L’aumento ieri era stato di 1.696.

Prosegue ancora il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva: ad oggi sono 1.863, 93 in meno rispetto a ieri. Di questi, 655 sono in Lombardia, 25 in meno rispetto a ieri. Dei 105.205 malati complessivi, 19.723 sono ricoverati con sintomi, 630 in meno rispetto a ieri, e 83.619 sono quelli in isolamento domiciliare.

TRE POSITIVI ALL’OSPEDALE DI BIANCAVILLA. E’ risultata positiva al Covid-19 una paziente ricoverata nei giorni scorsi nell’ospedale di Biancavilla e già in isolamento domiciliare. La donna, asintomatica, il 23 aprile ha fatto accesso in urgenza al presidio. Il 24 aprile è stata sottoposta a tampone. L’esito di positività è stato notificato ieri sera alla direzione medica del presidio che ha immediatamente attivato tutte le misure di sanificazione e contenimento previste. La paziente, dimessa dall’ospedale il 26 aprile, è adesso in isolamento domiciliare.

Si sta ricostruendo la catena dei ‘contatti stretti’ della donna per sottoporli a tampone e contenere i contagi. Ieri, nell’ambito dello screening per Covid-19 degli operatori, sono risultati positivi al tampone anche due operatori del presidio. Anche in questo caso sono state attivate immediatamente tutte le misure previste. Entro domani sarà ultimata l’attività di screening.

IN SICILIA DISTRIBUITE 6 MILIONI DI MASCHERINE. Quasi 6 milioni di mascherine, 3 milioni di guanti e un milione tra camici, calzari, tute e cuffie. Sono alcuni dei dispositivi di protezione individuale distribuiti dalla Regione siciliana, tramite la Protezione civile, dall’inizio dell’epidemia fino a ieri. A beneficiarne sono state, principalmente, strutture sanitarie, case di riposo per anziani, residenze sanitarie assistite, Comuni, prefetture, forze dell’ordine, esercito, ex Province, carceri, dipartimenti regionali, Confcommercio e Confesercenti. Consegnati anche 45 mila tra occhiali e visiere, oltre 205mila tamponi e kit diagnostici e poco meno di 40 mila apparecchi sanitari. La merce distribuita proviene da acquisti diretti della Regione e dalla Protezione civile nazionale.


Correlati