Catania, pistole e marijuana in casa

Il 41enne Carmelo Castagna prova a fuggire lanciandosi dal tetto: bloccato dalla polizia

Catania, pistole e marijuana in casa

CATANIA – La Polizia di Catania ha arrestato il pregiudicato Carmelo Castagna, 41 anni, per detenzione di armi comuni da sparo e clandestine e spaccio di droga. Una chiamata al 112 ha segnalato che in un’abitazione in via Pietro Platania era nascosta della droga.

Dopo aver fatto ingresso nell’edificio, gli agenti hanno sentito trambusto provenire dal terrazzino al primo piano, dove hanno notato Castagna scavalcare il muro che separa l’abitazione da un edificio confinante. Gli agenti gli hanno intimato di fermarsi ma Castagna, per tutta risposta, si è lanciato dal tetto raggiungendo il cortile sottostante.

Un agente è riuscito a bloccare il fuggitivo, mentre un altro poliziotto ha recuperato nel citato uno zaino e una busta dove erano presenti pistole, uno smorza fiamma, un caricatore con 23 cartucce, 400 grammi di marijuana e materiale di confezionamento.

A casa di Castagna, con l’ausilio di un’unità cinofila antidroga, sono state trovate altre due pistole nascoste una dentro il forno, un’altra in una cassettiera, e un involucro con 3 grammi di marijuana. Castagna è stato portato nella casa circondariale di Augusta.


Correlati