Catania: in attesa dell’esito del tampone cerca di prendere aereo per il Nord

Un 50enne denunciato dalla polizia di frontiera: voleva imbarcarsi per riprendere l’attività lavorativa

Catania: in attesa dell’esito del tampone cerca di prendere aereo per il Nord

CATANIA – Era in attesa dell’esito del tampone, ma invece di starsene a casa aveva deciso di prendere un aereo per raggiungere una località del nord e riprendere la propria attività lavorativa.

Non ha fatto in tempo ad arrivare sul velivolo, visto che la polizia di frontiera in servizio a Fontanarossa lo ha fermato al momento dell’imbarco per Roma, da dove avrebbe proseguito presumibilmente per Milano.

Gli agenti hanno denunciato il cinquantenne F. A. ritenuto responsabile del grave reato previsto e punito dall’art. 260 Testo unico delle Leggi sanitarie R.D. 27.07.1934 n° 1265 (inosservanza di un ordine dato per impedire la diffusione di una malattia infettiva).

Nonostante fosse in attesa dell’esito del tampone effettuato per accertare se fosse affetto da Covid 19, pur non avendone ricevuto l’esito, l’uomo si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione di Siracusa.

Sempre nell’ambito delle attività mirate al contrasto della diffusione dell’epidemia, la polizia di frontiera ha multato un uomo di 42 anni, perché rintracciato in zona aeroportuale, privo di autocertificazione e senza giustificato motivo.


Correlati