Covid: Sicilia raggiunge i 200 decessi

Sono 2.202 gli attuali malati: costante il trend dei contagi, diminuiscono i ricoveri. Un morto ad Acicastello, deceduti due anziani a Messina e Modica. In Italia altre 433 vittime

Covid: Sicilia raggiunge i 200 decessi

Sono 2.202 gli attuali malati di coronavirus in Sicilia. Il dato è aggiornato alle ore 15 di oggi (domenica 19 aprile). I casi in più rispetto a ieri sono 45.

Dall’inizio dei controlli i tamponi effettuati sono stati 49.772 (+2.057 rispetto a ieri); 315 le persone guarite (+10) e 200 quelle decedute (+4).

Degli attuali 2.202 positivi, 563 pazienti (-5) sono ricoverati – di cui 41 in terapia intensiva (-1) – mentre 1.639 (+36) sono in isolamento domiciliare.

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento 129 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta 113 (15, 15, 10); Catania 633 (103, 80, 70); Enna 318 (172, 29, 25); Messina 396 (128, 52, 41); Palermo 346 (71, 45, 26); Ragusa 58 (4, 6, 5); Siracusa 97 (63, 68, 17); Trapani 112 (7, 18, 5).

UN MORTO AD ACICASTELLO. Un decesso per coronavirus ad Acicastello. E’ stata l’amministrazione comunale a comunicarlo in una nota: “Siamo dolenti nel dover comunicare ai cittadini castellesi che un nostro concittadino, tra i sei ricoverati presso una struttura ospedaliera e che si trovava in terapia intensiva a causa del Coronavirus, purtroppo ieri è venuto a mancare. A confermare la notizia del decesso è stato il medico curante”.

MUORE ANZIANA DI ROSOLINI. Sale a sei il numero delle vittime per coronavirus nel Ragusano. E’ morta stamani nell’ospedale Maggiore di Modica, hub per il Covid-19, un’84enne di Rosolini ricoverata da giorni in terapia intensiva; presentava altre gravi patologie.

UN ALTRO DECESSO A MESSINA. Un uomo di 81 anni, risultato positivo al Covid-19, è deceduto presso il Policlinico di Messina. Dall’inizio dell’emergenza sono pertanto 41 in totale i decessi di persone affette da coronavirus a Messina e provincia. In città e provincia le guarigioni complessive dal Covid-19 sono invece 52.

IN ITALIA ALTRE 433 VITTIME. Sono salite a 23.660 le vittime dopo aver contratto il coronavirus in Italia, con un aumento rispetto a ieri di 433. Ieri l’aumento era stato di 482. Dal 12 aprile non si registrava un incremento così contenuto (quel giorno erano stati 431). Il dato è stato reso noto dalla protezione civile.

Sono complessivamente 108.257 i malati di Covid in Italia, con un incremento di 486 rispetto a ieri, quando l’aumento era stato di 809. Prosegue il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva: a oggi sono 2.635, 98 in meno rispetto a ieri. Di questi, 922 sono in Lombardia, 25 in meno rispetto a ieri. Dei 108.257 malati complessivi, 25.033 sono ricoverati con sintomi, 26 in più rispetto a ieri e 80.589 sono quelli in isolamento domiciliare.

Sono 47.055 le persone guarite, 2.128 più di ieri. Il precedente aumento era stato di 2.200.


Correlati