Paternò, assaltano corriere

Aggredito alle spalle mentre fa una consegna, gli portano via 1.000 euro: in manette uno dei due rapinatori. VIDEO

Paternò, assaltano corriere

PATERNO’ (CATANIA) – I carabinieri di Paternò hanno arrestato il 43enne pregiudicato Filippo Giuseppe La Delfa per la violenta rapina commessa lo scorso 11 marzo a Paternò al dipendente di una società di trasporti. Con lui aveva agito un complice non ancora identificato.

Attraverso l’ausilio dei sistemi di videosorveglianza, i militari hanno appurato che La Delfa, a bordo della sua auto e in compagnia del complice, aveva pedinato il furgone della ditta seguendo le mosse dell’autista in attesa del momento più propizio per agire.

Non appena il dipendente della ditta di trasporti ha parcheggiato il furgone per eseguire una consegna, incamminandosi lungo la stretta via Santa Chiara, i due malviventi, l’uno con il volto travisato da una sciarpa (La Delfa) e l’altro da una mascherina chirurgica, lo hanno assalito alle spalle con pugni in viso e lo hanno derubato del borsello contenente denaro contante e un assegno custodito nella tasca dei pantaloni, per un totale di circa 1.000 euro.

I carabinieri hanno coperto che la macchina usata era di La Delfa che, tra l’altro, il 19 marzo successivo era stato fermato a bordo della stessa e sanzionato nell’ambito dei servizi effettuati per il contenimento del fenomeno epidemico.

La Delfa è stato posto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.


Correlati