Graniti

Picchia moglie e inveisce contro carabinieri

GRANITI (MESSINA) – I carabinieri hanno arrestato a Graniti (Me) un uomo di 31 anni, con l’accusa di maltrattamenti dei familiari, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L’uomo ha picchiato la convivente e all’arrivo dei militari ha iniziato ad inveire contro di loro minacciandoli. La donna è stata portata in ospedale dove le sono stati riscontrati traumi contusivi al volto e una frattura alle costole.


Correlati