Zona industriale, via libera al nuovo asfalto

Catania. La Città metropolitana approva il progetto straordinario per mettere in sicurezza un lungo tratto della Sp 69

Zona industriale, via libera al nuovo asfalto

CATANIA – La Città metropolitana di Catania ha approvato la manutenzione straordinaria di un tratto della Sp 69/I. L’arteria, lunga complessivamente cinque chilometri, a quattro corsie con spartitraffico, attraversa buona parte della zona industriale di Catania, mettendo in collegamento l’aeroporto con la contrada Passo Martino, la zona industriale, la tangenziale ovest e lo svincolo autostradale della Ct-Pa.

Il provvedimento si è reso necessario per rendere più sicuro il tratto di strada, deteriorato dal continuo passaggio di mezzi pesanti con enormi voragini che mettevano a repentaglio l’incolumità di automobilisti e centauri.

Il progetto esecutivo (costo 500mila euro) riguarderà il tratto di Sp 69/I, lungo quasi due chilometri, con inizio in prossimità del ponte sul canale Buttaceto fino allo svincolo per la tangenziale ovest, Passo Martino. Prevista la scarificazione della pavimentazione stradale esistente e la successiva posa in opera di asfalto a caldo.

Conclusi i lavori di risanamento sarà realizzata la segnaletica orizzontale a strisce longitudinali a margine della sede stradale, con stop e fasce di rallentamento e la segnaletica verticale.


Correlati