Bagheria

Aggredito medico del presidio territoriale di emergenza

PALERMO – Ancora un’aggressione al medico del presidio territoriale di emergenza a Bagheria (Pa). Due giovani ieri si sono presentati nella struttura sanitaria in via Papa Giovanni XXIII. Uno dei due aveva una ferita probabilmente d’arma da taglio a una mano.

Il medico ha consigliato un trasferimento tramite 118 all’ospedale Civico nel reparto di chirurgia plastica. Il taglio aveva provocato una possibile lesione al tendine e la sutura da sola non sarebbe stata sufficiente a curare il paziente. Serviva eseguire una serie di analisi che in ospedale avrebbero fatto in modo più efficace.

I due hanno schiaffeggiato il medito e sono fuggiti. Sono intervenuti gli agenti del commissariato di Bagheria che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza e sentito e testimoni di quanto accaduto. Indagini sono in corso per risalire agli aggressori.


Correlati