Nascondeva la droga nell’auto abbandonata

Catania. Sotto il sedile 110 grammi di skunk e la lista dei clienti: arrestato uno spacciatore a Librino.

Nascondeva la droga nell’auto abbandonata

CATANIA – I carabinieri della “Squadra Lupi” di Catania, hanno arrestato il 22enne catanese Mirko Giordano Distefano, poiché ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Durante l’attività investigativa, i militari hanno discretamente seguito e osservato il pusher, notando che spesso si recava all’interno di una vecchia autovettura, non marciante e di proprietà della compagna, parcheggiata sotto la sua abitazione di viale Grimaldi.

Fermato e interrogato l’uomo ha accompagnato i carabinieri in via Plebiscito e, in un nascondiglio sito dinnanzi alla cancellata della chiesa “Sacro Cuore ai Cappuccini”, ha prelevato la chiave dell’auto nella quale poi, a seguito della perquisizione, sono stati rinvenuti sotto il sedile passeggero una busta con 110 grammi di marijuana “Skunk” ma, soprattutto, due fogli nei quali erano stati annotati nomi e somme di denaro relative alla compravendita di droga.


Correlati