Stabilizzati 30 medici all’ospedale San Marco

Catania. Soddisfatti i sindacati: “Apprezzato il riconoscimento del diritto anche per i lavoratori con contratti flessibili”

Stabilizzati 30 medici all’ospedale San Marco

CATANIA – Sono oltre 30 i dirigenti medici che l’azienda ospedaliera universitaria Policlinico-San Marco di Catania ha a stabilizzato, con una delibera, ai sensi della legge Madia. L’Ugl Sicilia, con i segretari delle federazioni Sanità e Medici, Carmelo Urzì e Raffaele Lanteri, esprime “soddisfazione per il risultato raggiunto”.

“Abbiamo appreso con gioia – affermano i due sindacalisti – che le nostre rivendicazioni sono state colte dall’amministrazione del Policlinico dopo che l’aveva fatto l’azienda ospedaliera Garibaldi. Apprezziamo il riconoscimento del diritto anche per i lavoratori con contratti flessibili, assunti in virtù del superamento del concorso per titoli ed esami, avendo oltretutto maturato i requisiti con un rapporto di lavoro considerato assimilabile a quello subordinato all’interno dell’azienda”.

“Auspichiamo – sottolineano i due rappresentanti dell’Ugl – che le altre aziende sanitarie si regolino di conseguenza, immaginando di prevedere nell’ambito delle procedure di stabilizzazione anche i contratti flessibili attivati negli anni”.

“Noi, intanto, come Ugl – concludono Urzì e Lanteri – continueremo a rimanere vigili affinché nessun precario resti indietro e i nostri ospedali possano continuare ad avvalersi di professionalità già formate e rodate in attesa che, con il completamento degli atti aziendali, possano essere banditi nuovi concorsi”.


Correlati