Gestivano spaccio al posto dei capi latitanti

Siracusa. Portavano avanti gli affari del gruppo nella piazza del quartiere Bronx: 4 arresti

Gestivano spaccio al posto dei capi latitanti

SIRACUSA – I carabinieri di Siracusa hanno arrestato quattro persone per spaccio di droga. Si tratta di Giuseppe Scordino, 48 anni, Francesco Salemi, 52 anni, Carmelo Nillo, 34 anni, Giuseppe Capodieci, 50 anni.

Gli arresti fanno seguito a una precedente operazione che aveva portato nel 2018 all’arresto di diciotto persone, ordinanza alla alla quale si erano sottratti quattro esponenti di spicco del sodalizio, poi finiti in manette qualche mese dopo. L’organizzazione spacciava cocaina, hashish e marijuana a Siracusa, nella zona di via Marco Costanzo, nel quartiere soprannominato “Bronx”.

Il sodalizio criminale, ben noto nell’ambiente dei consumatori di droga che vedevano nella “piazza di spaccio del Bronx” un luogo dove acquistare nell’arco dell’intera giornata cocaina, hashish e marijuana, si era dotato di una vera e propria organizzazione caratterizzata dalla suddivisione dei compiti, quali ad esempio l’occultamento della droga, la ricezione e distribuzione del denaro, i contatti con gli acquirenti secondo una vera e propria turnazione.

Dalle indagini è emerso che, nonostante il duro colpo subito, l’organizzazione ha continuato a operare attraverso i quattro arrestati di oggi, i quali, attraverso un referente incaricato di ricevere disposizioni dai vertici in latitanza e di curare gli aspetti organizzativi, hanno proseguito le attività illecite nella piazza di spaccio.


Correlati