Stacca braccialetto elettronico: va in carcere

Catania. Un 36enne agli arresti domiciliari trovato assente a vari controlli: arrestato

Stacca braccialetto elettronico: va in carcere

CATANIA – Ieri pomeriggio la polizia di Catania ha arrestato Concetto Francesco Greco, 36 anni, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.

Già qualche giorno addietro era stato segnalato per un’altra evasione, a causa di un improvviso scollegamento dello strumento elettronico restrittivo dalla rete elettrica, ma ieri, dopo l’ennesimo allarme, il pregiudicato, trovato assente al primo controllo, è stato successivamente colto in flagranza.

Nel corso del secondo controllo, infatti, gli agenti hanno trovato Greco in casa, ma con la base del braccialetto elettronico ancora staccata dal circuito elettrico. Pertanto, è stato arrestato e portato nel carcere di Piazza Lanza.


Correlati