Deraglia treno ad alta velocità, due morti

Incidente a Lodi, una carrozza si ribalta: perdono la vita i macchinisti, a bordo 28 passeggeri

Deraglia treno ad alta velocità, due morti

LODI – Incidente sulla linea alta velocità nei pressi della stazione di Livraga (Lodi): il treno 9595 Milano-Salerno, con a bordo 28 passeggeri oltre al personale viaggiante di Trenitalia, è deragliato. Morti i due macchinisti, 27 i feriti, due dei quali trasportati in ospedale in codice giallo. Il più grave, a quanto hanno spiegato le forze dell’ordine, ha una gamba fratturata.

Il treno andava quasi alla massima velocità prevista, circa 290 chilometri orari. Il convoglio infatti viaggiava su un tratto rettilineo. Secondo una prima ricostruzione la motrice sarebbe uscita dai binari finendo prima contro un carrello che si trovava su un binario parallelo, e poi contro una palazzina delle ferrovie, dove ha terminato la sua corsa.

Il resto del convoglio avrebbe invece proseguito la corsa ancora un po’ e la seconda carrozza a un certo punto si sarebbe ribaltata. Nella zona erano in corso dei lavori di manutenzione della linea. Sospesa la circolazione sulla linea ad alta velocità Milano-Bologna, tutti i convogli sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano-Piacenza, con ritardi fino a 60 minuti.


Correlati