Arsenale nella mansarda del meccanico

Catania. La squadra Lupi scova armi e munizioni nel quartiere Pigno: 55enne in manette

Arsenale nella mansarda del meccanico

CATANIA – I carabinieri della “Squadra Lupi” di Catania hanno arrestato il 55enne Alfonso Sparti, meccanico, per detenzione illegale di munizioni da guerra e di armi.

Nella mansarda della sua abitazione nel quartiere Pigno, dove era presente anche la convivente 60enne, sono stati trovati una pistola Browning cal. 7,65, rubata nel 2014 a Fiumefreddo di Sicilia, una Beretta cal. 22 rubata nel 1995 a Gela (Cl), una semiautomatica Grand Power K100 cal. 9×21 con matricola abrasa, e cartucce, alcune delle quali utilizzabili per il mitra Kalashnikov.

Sparti è stato portato nel carcere catanese di Piazza Lanza.


Correlati