“Qualcuno non vuole i taxi alla stazione”

A Catania la denuncia in questura dell’assessore Balsamo: “Tre attacchi nelle ultime settimane”

“Qualcuno non vuole i taxi alla stazione”

CATANIA – “A Catania qualcuno non vuole che i taxi autorizzati abbiano postazioni fisse adeguatamente segnalate, davanti alla stazione centrale ferroviaria”. L’assessore comunale alle Attività produttive Ludovico Balsamo ha presentato alla questura una denuncia-querela contro ignoti per “ripristinare la legalità, a garanzia del servizio taxi autorizzato e di conseguenza dei cittadini e dei turisti che utilizzano il servizio di trasporto di persone in auto”.

I responsabili del sindacato dei tassisti hanno segnalato che per tre volte nel giro di pochi mesi sono stati eliminati i pali di sostegno della segnaletica verticale e cancellate le strisce gialle per delimitare gli spazi dei tassisti, che il Comune aveva fatto posizionare in via Archimede.


Correlati