Etna, terremoto e paura nell’Acese

Una scossa di magnitudo 2.5, ma a un solo chilometro di profondità, è stata avvertita dalla popolazione

Etna, terremoto e paura nell’Acese

CATANIA – Un terremoto di magnitudo 2.5 è stato registrato alle 12.48 tra Acireale e Aci Sant’Antonio nelle frazioni di Pennisi e Fiandaca a una profondità di un chilometro. Si tratta della stessa zona attraversata dalla faglia di Fiandaca e colpita poco più di un anno fa dal terremoto di Santo Stafano del 2018.

L’evento che si è verificato a livello superficiale è stato nettamente avvertito dalla popolazione, al momento non si registrano danni a persone o cose.


Correlati