Spari in piazza a Vittoria: preso

Fermato il 27enne Giovanni Interlici per tentato omicidio. Ferita una coppia per una lite all’interno di un pub

Spari in piazza a Vittoria: preso

VITTORIA (RAGUSA) – Rissa con pistole nella centralissima piazza del Popolo a Vittoria, in manette Giovanni Interlici di 27 anni. In piena notte gli agenti della polizia di Vittoria sono dovuti intervenire a seguito di alcune segnalazioni per sedare una lite scaturita per futili motivi, poi degenerata con il ferimento, fortunatamente non grave di un ragazzo e una ragazza sfiorati da alcune pallottole.

Le indagini, col supporto della polizia scientifica e del reparto prevenzione crimine di Catania, hanno consentito, nell’arco di poche ore, di accertare che si era trattato di una lite, iniziata all’interno di un pub. Secondo la ricostruzione degli inquirenti il presunto omicida avrebbe fatta delle avances alla ragazza di 23 anni rimasta ferita; l’altro giovane, di 25 anni, si sarebbe trovato coinvolto casualmente nel tentativo di sottrarla alle attenzioni del pretendente.

Le testimonianze dei due feriti sono state decisive per individuare e catturare l’autore del gesto, che aveva fatto perdere le proprie tracce.

I due ragazzi feriti, trasportati entrambi presso il pronto soccorso dell’ospedale di Vittoria, hanno riportato una prognosi rispettivamente di 20 e 25 giorni.

Il presunto omicida, che ha precedenti per rapina e per favoreggiamento nell’omicidio di Francesco Nigito commesso nel 2012, è stato trasferito nel carcere di Ragusa. Un altro individuo, invece, è stato denunciato a piede libero per favoreggiamento personale.


Correlati