Catania, i mostri colpiscono ancora

Terzo atto vandalico contro il frigo-libreria della villa Bellini, abbattuto a poche ore dall’attacco precedente

Catania, i mostri colpiscono ancora

CATANIA – Neanche il tempo di denunciare il secondo assalto dei vandali in due mesi e mezzo e il “frigolibreria” all’interno della villa Bellini è stato messo ko. La notte scorsa qualcuno ha completato l’opera e lo ha abbattuto.

“Lo avete completamente distrutto, mostri”, scrive sui social l’assessore comunale alla Cultura Barbara Mirabella, che già ieri aveva attaccato gli incivili.

Il frigolibreria, creato per consentire a chiunque di leggere nel verde, il 27 novembre scorso era stato scaraventato a terra e depredato di alcuni testi, quindi ieri mattina era stato trovato con il portellone staccato e poi lasciato sulla panchina, naturalmente dopo essere stato svuotato.

“Al vandalismo e all’ignoranza risponderemo con una nuova dose di cultura – aveva detto l’assessore all’Ecologia, Fabio Cantarella -; chi ha effettuato questo gesto ignobile mostra di non avere il minimo rispetto di sé e del prossimo. Leggano un bel libro invece di fare danno”. Un’invettiva che non ha fermato i vandali poche ore dopo.


Correlati