Sigaretta elettronica guasta, lui ne ruba una

Catania. Il negoziante gli comunica che deve mandarla in assistenza, 39enne gli dà una testata e scappa con la refurtiva

Sigaretta elettronica guasta, lui ne ruba una

CATANIA – La polizia di Catania ha arrestato il pregiudicato Carmelo Montedoro, 39 anni, per rapina impropria. Ieri mattina, si è presentato in una rivendita di sigarette elettroniche del centro storico per chiedere la sostituzione di una di esse, acquistata in passato.

Al rifiuto del negoziante, il quale riferiva che l’oggetto sarebbe dovuto andare in assistenza in quanto coperto da garanzia, e che non poteva pertanto essere sostituito subito, Montedoro ha preso una sigaretta in esposizione e, inseguito dal titolare fuori dal locale, lo ha colpito con una testata al volto ed è fuggito.

Grazie alla targa dell’auto utilizzata per fuggire, il 39enne è stato rintracciato vicino alla sua casa ancora in possesso dell’oggetto rubato. Il negoziante ha subito lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

Montedoro è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.


Correlati