“Datemi soldi”: con la bottiglia minaccia i passanti alla stazione dei bus di Catania

Giovane nigeriano bloccato dai carabinieri in viale Libertà

“Datemi soldi”: con la bottiglia minaccia i passanti alla stazione dei bus di Catania

CATANIA – I carabinieri di Catania hanno arrestato il 22enne nigeriano Prince Samuel Oniovosa responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’extracomunitario, tra l’altro già destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, era stato segnalato in via D’Amico davanti alla stazione dei pullman mentre, brandendo una bottiglia nelle mani, minacciava alcuni passanti per farsi consegnare somme di denaro.

E’ stato rintracciato dai militari in viale Libertà. Ha cercato di divincolarsi, ma non ci è riuscito. In caserma ha poi giustificato i tentativi di rapina con il diniego dei passanti.


Correlati