Sigarette di contrabbando in auto: arrestato

Trentenne palermitano fermato a Termini Imerese: nel bagagliaio e sotto il sedile nascondeva 500 stecche

PALERMO – I finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno arrestato un palermitano di 30 anni, G.P., accusato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri. Il giovane è stato fermato a bordo di un’auto nei pressi di Termini Imerese.
Nel corso della perquisizione sono state trovate nel bagagliaio e sotto il sedile nascoste 500 stecche di sigarette Regina America Blend senza il contrassegno dei monopoli di Stato. Il palermitano è stato rinchiuso nel carcere Cavallacci.

scroll to top
Hide picture