Ispica, catanese investe e uccide tunisino

Tragedia sulla strada comunale Bufali-Marza, 21enne accusato di omicidio stradale aggravato

ISPICA (RAGUSA) – I carabinieri hanno denunciato alla Procura di Ragusa un giovane catanese di 21 anni per omicidio stradale aggravato dalla fuga del conducente.  L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio sulla strada comunale Bufali-Marza nelle campagne ispicesi.
Il giovane, a bordo di un furgone “Iveco” di proprietà della società per la quale lavora nel settore ortofrutticolo, ha travolto ed ucciso sul colpo un tunisino di 48 anni che camminava sul ciglio della strada.
L’investitore si è poi presentato alla Stazione carabinieri di Ispica, dov’è stato sottoposto ad accertamenti sul tasso alcolemico; l’esito è risultato negativo. Al termine delle  operazioni, il giovane è stato deferito alla Procura di Ragusa. La salma del bracciante agricolo è stata restituita ai familiari.

scroll to top
Hide picture