Catania

“Quest’anno non spararla grossa”: iniziativa dell’associazione Giustizia e Pace nel rione San Giorgio

Catania

CATANIA – L’associazione Giustizia e pace, intitolata alla memoria dei giudici Livatino e Costa fondata dal giudice Vittorio Fontana di Acireale, ha preso parte a uno degli incontri organizzati dalla Fondazione Cirino La Rosa, nel quartiere di San Giorgio, nell’ambito delle tradizioni legate al Natale.

In particolar modo è stato affrontato il tema dell’uso dei botti, nell’ottica di educare i giovani all’uso corretto del materiale esplodente, venduto nei centri autorizzati.

Hanno partecipato alla campagna di sicurezza, gli artificieri della polizia, sovraintendenti Testa, Oliva e La Licata, il professor Rosario Perrotta, primario di chirurgia plastica dell’ospedale Cannizzaro, il fuochista di spettacoli pirotecnici Alfredo Vaccalluzzo, il segretario del sindaco Maurizio Catania, l’assessore al Welfare Giuseppe Lombardo e il giovane Marco Oliva. Il motto della campagna dell’associazione Giustizia e pace è “Quest’anno non spararla grossa”.


Correlati