Droga nella movida di Patti, 6 arresti

Blitz nel Messinese, in manette anche un minorenne: la banda spacciava pure all’esterno di alcune scuole. I NOMIVIDEO

Droga nella movida di Patti, 6 arresti

PATTI (MESSINA) – Operazione antidroga dei carabinieri nel messinese tra Patti, Gioiosa Marea e Barcellona Pozzo di Gotto. In esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Patti (Me) e dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Messina, i carabinieri hanno arrestato 6 persone; tra i quali un minorenne.

Inoltre sono stati eseguiti altri 4 provvedimenti cautelari con l’applicazione dell’obbligo di dimora a carico di 3 persone e l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per una donna. Tutti gli indagati sono accusati di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Le indagini hanno consentito di portare alla luce una fitta rete di spaccio di sostanze stupefacenti, costituita da ragazzi che cedevano marijuana e cocaina a giovanissimi acquirenti, talvolta minorenni, non solo nei luoghi della movida dei comuni di Patti e Gioiosa Marea ma anche, all’esterno di alcuni istituti scolastici.

Agli arresti domiciliari sono finiti Ignacio Francisco Gonzalez Perez, 29enne cubano, residente a Patti, Marco Pietro Calabrese, 26enne barcellonese, i pattesi Alessandro D’Amico, 25 anni, Michael Morciano, 20 anni, Rosario Lo Presti, 22 anni. M. G., 18enne, all’epoca dei fatti minorenne, è stato condotto invece in un istituto di custodia per minori.

Inoltre, sono stati disposti 4 provvedimenti cautelari a carico di Mauro Corica, 37enne barcellonese, e dei ventenni Agostino Antonio Sangiorgio, pattese, e Andrea Fabrizio Soloperto di Gioiosa Marea, sottoposti alla misura dell’obbligo di dimora. Daniela Sorbera, 36enne di Gioiosa Marea, è stata infine sottoposta a obbligo di presentazione alla polizia.


Correlati