Morì durante gita nella riserva Cavagrande, condannato l’assessorato all’Agricoltura

Risarcimento di 560.000 euro ai familiari della siracusana Paola Dugo che nel 1999 perse la vita per il distacco di un masso

Morì durante gita nella riserva Cavagrande, condannato l’assessorato all’Agricoltura

SIRACUSA – L’assessorato regionale all’Agricoltura è stato condannato dal Tribunale di Catania al pagamento del risarcimento pari a 560 mila euro nei confronti dei familiari di Paola Dugo, siracusana, morta nell’aprile del 1999 durante una escursione nella riserva di Cavagrande di Cassibile.

La vittima, secondo la ricostruzione, si trovava su un sentiero aperto al pubblico e da un costone roccioso si staccò un masso che la colpì in testa, “causandole la morte per l’emorragia causata dall’urto” si legge nel dispositivo del giudice.


Correlati