Tweet pro Hitler, bufera su un prof di università

Siena: valanga di proteste, il rettore presenterà un esposto in Procura

Tweet pro Hitler, bufera su un prof di università

SIENA – È polemica per un tweet pro Hitler sul profilo di un docente dell’ateneo di Siena, il professor Emanuele Castrucci che insegna filosofia del diritto. “Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo”, scrive l’insegnante sotto una foto del fuhrer.

Il rettore Francesco Frati in un primo momento ha commentato così: “Sono opinioni personali, se ne assume la responsabilità”. Poi, di fronte alle moltissime proteste, ha deciso di predisporre un esposto alla Procura nel quale si ipotizza il reato di negazionismo.

Intanto il professore, in una risposta di diniego a un incontro al suo direttore del dipartimento, ha fatto appello alla “libertà di pensiero” e ha spiegato che quanto scritto su twitter sono “pareri del tutto personali”, espressi “fuori dall’attività di insegnamento”.

Il ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti ha comunicato su Twitter di aver avuto un colloquio con il rettore, che gli ha segnalato la sua intenzione di adottare sanzioni. Anche la presidente della comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, ha commentato indignata la vicenda: “Come pensiamo di poter combattere l’antisemitismo quando nelle aule universitarie un docente insegna i pregiudizi antiebraici? Faccio appello al ministro Fioramonti e al Rettore affinché allontanino immediatamente questo “professore”.

Durissimi le senatrici e i senatori del Movimento 5 stelle in Commissione Istruzione.”Le dichiarazioni via social del professore dell’università di Siena Castrucci sono gravi ed inaccettabili. Il nazismo non è una opinione e chi si esprime in quel modo non può insegnare alcunché a nessuno, tanto più essere docente di un ateneo. Auspichiamo un celere provvedimento che impedisca a chi propugna simili idee di continuare a ricoprire quella cattedra”.


Correlati