Presi a Librino il pusher e l’evaso

Catania. Durante l’arresto di un giovane spacciatore in viale Nitta i carabinieri riconoscono un 36enne che doveva essere ai domiciliari

Presi a Librino il pusher e l’evaso

CATANIA – I carabinieri di Catania hanno arrestato a Librino il 22enne Marco Francesco Gagliano sorpreso a spacciare in viale Nitta con un complice di 17 anni che è stato denunciato. I due, al passaggio della pattuglia avevano cercato di nascondersi, ma invano: addosso i carabinieri gli hanno trovato circa 30 grammi di marijuana, già divisa in dosi.

Mentre stavano effettuando il controllo dei due pusher, i carabinieri hanno anche riconosciuto il 36enne Valentino Platania, il quale, nonostante fosse agli arresti domiciliari per droga, passeggiava tranquillamente osservando con curiosità l’operazione.


Correlati