Frana, Ss 385 off limits per 7 chilometri

Pesanti disagi nel Calatino per la chiusura forzata di un tratto di strada tra Grammichele e Caltagirone

CATANIA – L’ondata di maltempo di questi giorni fa sentire i suoi effetti nel Calatino. Mentre è in arrivo una nuova perturbazione, annunciata dagli esperti meteo nel fine settimana, si contano i danni in un territorio fragile dal punto di vista idrogeologico. La Strada statale 385, definita “Di Palagonia”, è stata provvisoriamente chiusa al traffico veicolare, in entrambe le direzioni, dal km 48 al km 55, tra Grammichele e Caltagirone, per la presenza di una frana.
A causare lo smottamento sarebbero state le intense precipitazioni di ieri. Fango e detriti hanno invaso la sede stradale, costringendo gli organi preposti ad emettere un’ordinanza di chiusura. Immancabili i disagi per la viabilità, specie per i numerosi pendolari che giornalmente percorrono la tratta in questione.
A Caltagione, numerosi sopralluoghi sono stati disposti dal sindaco, Gino Ioppolo, per compiere una ricognizione dei danni provocati dal maltempo. Stanno interessando soprattutto le strade urbane ed extraurbane (dove le aree a rischio sono state appositamente delimitate per essere segnalate ai conducenti dei veicoli) e sono propedeutici a un primo programma di interventi “con il quale – sottolinea il primo cittadino – si conta di ripristinare nel più breve tempo possibile condizioni di piena normalità”.

scroll to top
Hide picture