Spaccio, evasione e furto: 3 arresti a Catania

Uno nascondeva la droga in un muro a San Cristoforo, un altro scorrazzava in moto e il terzo aveva alleggerito una gioielleria tedesca. FOTO

Spaccio, evasione e furto: 3 arresti a Catania

CATANIA – Tre catanesi sono stati arrestati nel giro di poche ore dai carabinieri. Il 34enne Luca Indelicato è finito in manette per droga: i militari lo avevano già da tempo adocchiato e, seguendo il continuo viavai di giovani acquirenti in via Vivaio nel quartiere di San Cristoforo, hanno capito come agiva.

Prelevava piccoli involucri da un buco ricavato in un muro lungo la via Alcibiade; lì sono state trovate 17 dosi di marijuana già pronte per lo smercio.

Un altro catanese, il 26enne Angelo Giaquinto, è stato fermato per evasione dagli arresti domiciliari, ai quali era relegato per reati di droga. E’ stato notato mentre scorrazzava in via San Jacopo a bordo di uno scooter Honda SH 300 condotto da un amico.

Infine il 27enne di Biancavilla Alfio Branchina è stato bloccato in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso in Germania per un furto in una gioielleria. Il ragazzo è finito nel carcere di Piazza Lanza.


Correlati