Si abbatte la tromba d’aria, paura a Licata

Tetti scoperchiati e case danneggiate. Terrore al porto

Si abbatte la tromba d’aria, paura a Licata

LICATA (AGRIGENTO) – Una tromba d’aria ha provocato grandi danni a Licata, nell’Agrigentino. Diversi i tetti scoperchiati e le case colpite. Grande paura soprattutto nella zona del porto.

Tanti gli interventi dei vigili del fuoco e della protezione civile, ma per fortuna non si registrano feriti. La città nelle ultime ore è stata vittima di un nubifragio che ha allagato le strade. Dunque auto sommerse e schiacciate dai detriti che si sono staccati dalle case.

L’attenzione si concentra anche sul fiume Salso, che rischia di esondare. Il Libero consorzio comunale di Agrigento ha chiuso la provinciale fra Siculiana e Raffadali: il livello dell’acqua ha infatti raggiunto l’altezza di un piccolo ponte che attraversa la strada.


Correlati