Una donazione per i pazienti disagiati

di Nuccio Sciacca – Il Kiwanis di Lentini risponde all’appello del cappellano dell’ospedale

Una donazione per i pazienti disagiati

LENTINI (SIRACUSA) – Pigiami, maglie della salute e altri capi di biancheria intima saranno a disposizione all’ospedale di Lentini e dei pazienti ricoverati che ne hanno bisogno. A donarli è stato il Kiwanis club di Lentini presieduto da Valeria Francesca Commendatore, direttore del reparto di Pediatria dell’ospedale lentinese, rispondendo a una esigenza manifestata, sulla base di esperienze vissute, dal cappellano Michele Lentini e dal Gruppo di volontariato Vincenziano.

“Il nostro motto è Save the children in the world – ha detto la Commendatore – ma chi è debole, fragile, è come un bambino e quando padre Michele ci ha esternato la difficoltà riscontrata in alcuni pazienti che al momento del ricovero erano soli e non avevano nulla a disposizione, tutto il Consiglio direttivo ha voluto farsi interprete di questa difficoltà e ci è sembrato giusto farcene carico. Non è una grande donazione ma una piccola goccia nell’oceano che ci rende utili. Se ci sono altre esigenze noi siamo pronti a metterci a disposizione perché l’ospedale lo viviamo con un attaccamento notevole. Alleviare anche di poco la sofferenza o il disagio a chi si reca in ospedale, ci fa star bene”.

“Ringrazio il primario nella qualità di presidente del sodalizio e tutti i soci per questo ulteriore gesto di grande solidarietà e di aiuto nei confronti dei nostri pazienti – ha detto il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra -, il territorio siracusano non è nuovo a iniziative del genere, quella di oggi non è una iniziativa isolata, notevole è la sensibilità e la generosità che si riscontra nella popolazione di questa provincia presente e vicina all’Azienda sanitaria nel contribuire a migliorare la qualità dei servizi resi”.


Correlati