Droga, raffica di arresti nel Ragusano

Smantellate quattro piazze di spaccio: sequestrato un ingente quantitativo di marijuana, hashish, cocaina ed eroina. VIDEO

Droga, raffica di arresti nel Ragusano

RAGUSA – Retata dei carabinieri di Ragusa che in queste ore stanno eseguendo un’operazione antidroga ribattezzata “Country Hide”. Una cinquantina i militari impegnati per notificare ordinanze di custodia cautelare nei confronti di una decina di soggetti; decine di perquisizioni nei confronti di un gruppo di persone dedite al traffico e allo spaccio di droga, e altri indagati per aver commesso diversi furti in danno di aziende agricole del territorio ibleo.

I provvedimenti restrittivi sono il risultato di un’indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Ragusa che ha consentito di accertare come gli indagati (di nazionalità italiana, albanese, tunisina e algerina), organizzati in quattro distinti gruppi criminali, rifornivano le piazze di spaccio di Ragusa, Marina di Ragusa, Santa Croce Camerina, Donnalucata e Vittoria, smerciando marijuana, hashish, cocaina ed eroina. Nel corso dell’operazione è stato sequestrato un ingente quantitativo di droga. Sigilli anche a una villetta.

GLI ARRESTATI. In carcere sono finiti: Raffaele Agnello, 55 anni, Mesar Ruci, 44 anni, Cristian Masi, 25 anni, Fouad Jaballah, 33 anni, Abdenaur Guettache, 38 anni, Faical Mansour, 42 anni, Abderramane Ben Hassen, 41 anni, Salem El Kalem, 30 anni. Agli arresti domiciliari Francesko Liko, 26 anni, e Artur Liko, 26 anni.


Correlati