I pezzi di ricambio erano troppo economici

Vittoria. In un ditta di rottamazione trovate decine di auto rubate e motori con numeri seriali cancellati: denunciati i titolari. FOTO

I pezzi di ricambio erano troppo economici

VITTORIA (RAGUSA) – La Polizia di Vittoria ha denunciato i titolari di una ditta di rottamazione auto, padre e figlio, per ricettazione e riciclaggio. Tutta l’area è stata sequestrata.

I poliziotti avevano ricevuto una segnalazione in merito a una ditta di rottamazione di Vittoria, dove era possibile trovare pezzi di ricambio auto di ogni tipo a buon prezzo, facendo presumere che fossero di provenienza furtiva.

Durante un controllo, gli agenti hanno colto in flagranza uno dei titolari mentre smontava un’auto rubata. In meno di due ore, così come da lui dichiarato, l’auto sarebbe stata smontata del tutto per essere rivenduta a pezzi.

I poliziotti per giorni hanno catalogato auto e parti di auto, in particolare motori, tutti di provenienza furtiva. Sono circa 20 i veicoli interessati tra auto e moto rubati. Oltre ai pezzi di auto rubati sono stati trovati anche motori con numero seriale cancellato, ma nonostante tutto si è riusciti a risalire ai proprietari che ne avevano denunciato il furto.


Correlati