Maltempo, allerta gialla in Sicilia

Una perturbazione atlantica sta per investire il Meridione, nelle prossime ore non si escludono abbondanti precipitazioni  

Maltempo, allerta gialla in Sicilia

La perturbazione atlantica, che sta attraversando l’Italia interessando il Centro-Nord, in serata si estenderà su Calabria e Sicilia e domani mattina si sposterà sul versante adriatico e sul resto del Meridione, isole comprese. Atteso un calo delle temperature ed un’intensificazione dei venti. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile.

Previsti temporali su Marche, Abruzzo, Campania, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Ci saranno rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, venti settentrionali forti o di burrasca, sulle Marche, in estensione ad Abruzzo, Molise e Puglia, con possibili mareggiate sulle coste esposte.

Per domani allerta gialla per rischio idrogeologico sulle Marche, sul settore orientale dell’Abruzzo, sul Molise, sul versante costiero della Campania e su Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. Non si escludono precipitazioni abbondanti specie al centro della Sicilia e nel versante orientale. Temperature in diminuzione, nell’isola massime comprese fra 22 e 26 gradi. Nel pomeriggio di oggi prime avvisaglie di maltempo in Sicilia con una violenta grandinata che si è abbattuta nel litorale jonico tra Giarre ed Acireale. Disagi sull’A18 per allagamenti.


Correlati