Lipari-Catania in elicottero, l’idea decolla

Due voli al giorno con capienza massima 18 posti. Il sindaco Giorgianni: “Vogliamo rompere l’isolamento invernale dell’arcipelago”

Lipari-Catania in elicottero, l’idea decolla

LIPARI (MESSINA) – Alle isole Eolie si arriverà in elicottero da Catania con due voli al giorno che avranno una capienza massima di 18 posti. L’ha confermato il sindaco Marco Giorgianni durante la riunione del Consiglio comunale.

“Abbiamo messo a punto i collegamenti – dice – così come avviene nelle Tremiti, con finanziamenti regionali pari a circa due milioni di euro l’anno. Il costo è di 52 euro per i residenti e 120 euro per i turisti. Nel periodo invernale i voli potrebbero contribuire a rompere l’isolamento dell’arcipelago. Da parte della società che gestirà il servizio c’è la disponibilità ad attuarlo per un anno a livello sperimentale”. La pista per l’atterraggio è prevista a Lipari, a Punta Castagna, nonostante i pareri contrari degli abitanti di Porticello e di Acquacalda.


Correlati