14 C
Catania
07 Dic 2021

“Policlinico, caos parcheggi per dipendenti”

Sicilia"Policlinico, caos parcheggi per dipendenti"

CATANIA – Caos nel parcheggio del presidio Rodolico del Policlinico Vittorio Emanuele di Catania. Ingressi selvaggi, aree irregolarmente recintate, privilegi, auto non autorizzate. E per i dipendenti mille difficoltà che talvolta portano a subire una multa.
Il Nursind si fa portavoce dei problemi denunciati dai dipendenti e con una nota infuocata alla direzione generale chiede “l’annullamento delle multe e il ripristino della regolarità dei parcheggi al nosocomio di via Santa Sofia”.
Secondo il sindacato “nonostante i soldi spesi quasi due anni fa per l’emissione di pass anticontraffazione, ad oggi nulla è stato fatto per vigilare al Rodolico e fare in modo che entrino soltanto le autovetture autorizzate”.
Marco Di Bartolo, segretario aziendale Nursind del policlinico, aggiunge: “Come se non bastasse c’è la beffa di vedere dipendenti privilegiati che, non si sa come, godono di parcheggi riservati con sbarra e telecomando”.
Ma stavolta i lavoratori non sono disposti a tollerare altro. “I dipendenti – spiega il Nursind – sono stanchi di essere multati dalla ditta dei parcheggi per disposizione della direzione generale che però non mantiene fede agli impegni presi con i sindacati per il riordino della viabilità interna del presidio ospedaliero”.
Il Nursind solleva inoltre il caso dei 150 parcheggi annessi al padiglione 8 originariamente riservati al personale che nel 2016, con modalità ancora da chiarire, sono stati concessi alla ditta per la riscossione a pagamento. Il Nursind chiede che gli stessi siano riassegnati giustamente al personale.

Correlati