Catania, ruba cellulare mentre fanno sesso

Il cliente si becca pure un colpo sul naso dalla prostituta: Chika arrestata

Catania, ruba cellulare mentre fanno sesso

CATANIA – Gli ruba il telefonino mentre fanno sesso. La polizia di Catania ha arrestato la ventenne nigeriana Nirka Chika per rapina. La giovane prostituta era stata “abbordata” da un uomo che l’aveva fatta accomodare sulla sua auto per poi, trovato un luogo appartato, consumare un rapporto sessuale.

La donna durante l’amplesso si è appropriata del cellulare dell’uomo, il quale nel tentativo di rientrare in possesso del maltolto s’è pure preso un colpo sul naso, sferrato dalla Chika per garantirsi il bottino.

Il poco avveduto cliente ha immediatamente incontrato una volante al cui equipaggio ha raccontato l’accaduto. I poliziotti sono stati in grado di rintracciare rapidamente la nigeriana, cogliendola con “le mani nel sacco”, in quanto aveva ancora nella borsetta il cellulare rapinato.


Correlati