Librino: elusa la vedetta, pusher in manette

Catania: usava una ricetrasmittente per comunicare col complice, i carabinieri lo colgono sul fatto

Librino: elusa la vedetta, pusher in manette

CATANIA – Usava una ricetrasmittente per parlare con la vedetta e spacciare droga a Librino eludendo le forze dell’ordine. Ma per una volta sono stati i carabinieri a eludere i “controlli” e ad arrestare il pusher catanese.

Il 36enne Angelo Pasqualino è così finito nel carcere di piazza Lanza. I militari da tempo lo osservavano per poterlo pizzicare al momento giusto, finché non lo hanno sorpreso mentre cedeva dosi di droga ad alcuni clienti.

E’ stato bloccato e perquisito: aveva 110 grammi di marijuana, 2 di crack e 3 di cocaina.


Correlati