Zero e Athos scovano spacciatori albanesi

Caltagirone. I cani fiutano la droga in un casolare dove i due preparavano le dosi da smerciare ai clienti in centro: arrestati

Zero e Athos scovano spacciatori albanesi

CATANIA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Caltagirone hanno appurato che due cittadini di origini albanesi, Sulcaj Fatjon di anni 32 e Hasanaj Arjon di anni 25, commerciavano droga che nascondevano nei pressi della loro abitazione, sostanze che poi spacciavano nel centro di Caltagirone.

Due carabinieri hanno pertanto sorvegliato a distanza il casolare ove i due albanesi dimoravano e, al momento giusto, hanno allertato i loro colleghi con i quali hanno provveduto alla perquisizione dell’abitazione. Sfortuna per i due albanesi è stato l’apporto fornito da due carabinieri particolari: Zero e Athos, due cani dal fiuto infallibile del Nucleo Cinofili di Nicolosi.

Nel corso della perquisizione, estesa anche al giardino e alle autovetture a loro in uso, sono stati rinvenuti e sequestrati 3 grammi di cocaina, 7 grammi di marijuana e 215 grammi di ketamina, un bilancino di precisione e materiale occorrente per il confezionamento delle dosi, nonché quasi 7 mila euro in banconote provento dell’illecita attività. Entrambi gli albanesi sono stati arrestati, in particolare Sulcaj Fatjon è stato tradotto nel carcere di Caltagirone, mentre Hasanaj Arjon è stato ristretto agli arresti domiciliari.


Correlati