Catania, in vendita il boschetto della Plaia. Pogliese non ci sta: “E’ un bene collettivo”

L’avviso dell’Agenzia del demanio su internet. Il sindaco: “Faremo di tutto affinché rimanga tutto di proprietà pubblica”

Free green Sicilia: “Giù le mani, è patrimonio della città”

Catania, in vendita il boschetto della Plaia. Pogliese non ci sta: “E’ un bene collettivo”

CATANIA – “L’amministrazione Comunale farà quanto nelle proprie possibilità perché il boschetto della Plaia rimanga tutto di proprietà pubblica”. Commenta così il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, l’avviso di vendita del parco cittadino da parte dell’Agenzia del Demanio.

“La decisione dell’Agenzia del Demanio di venderne un’ampia porzione è sbagliata e immotivata, perché non considera gli interessi pubblici di un’area di grande valore ambientale che deve rimanere libera e aperta alla fruizione”, ha aggiunto il sindaco.

“Già lunedì valuteremo sotto il profilo legale le azioni più efficaci per evitare che si consumi la cessione di un bene di cui, in ogni modo, va mantenuta l’appartenenza al patrimonio collettivo”, ha concluso Pogliese.


Correlati