Catania, ruba un’auto e la smonta

Un ventenne sorpreso dalla polizia in via Purità: i pezzi dovevano essere rivenduti a un 28enne

Catania, ruba un’auto e la smonta

CATANIA – La polizia di Catania ieri pomeriggio è intervenuta in via Purità in seguito a una segnalazione riguardante un giovane sospetto, impegnato a smontare i pezzi di un’auto.

Gli agenti giunti sul posto hanno subito individuato il giovane, il quale indossava lo stesso vestiario descritto nella segnalazione e si trovava nelle vicinanze di una Lancia Ypsilon nera.

Il mezzo era danneggiato da segni di effrazione, privo degli specchietti retrovisori e dei quattro coperchi in plastica. Dopo varie versioni discordanti, il ventenne fermato, L.G.,  ha ammesso di aver rubato l’auto e di aver smontato i pezzi per rivenderli a R.A., 28 anni.

Quest’ultimo, subito rintracciato, è stato denunciato per il reato d’incauto acquisto, mentre il falso carrozziere sorpreso con le mani nel sacco, L.G., è stato denunciato per il furto dell’auto.


Correlati