“Festa d’a Bammina”, pulizie straordinarie

Catania. Via i rifiuti dalla piazza di Ognina e dalla battigia: sabato mattina l’iniziativa patrocinata dall’assessorato all’Ambiente

“Festa d’a Bammina”, pulizie straordinarie

CATANIA – La festa della Madonna di Ognina, conosciuta come “A festa d’a Bammina” che si celebra ogni anno nel borgo marinaro, rappresenta un appuntamento che richiama una moltitudine di fedeli e di curiosi non solo catanesi, provenienti anche da altre zone della Sicilia.

Celebrazione che rotea attorno all’8 settembre, giorno della Natività di Maria ed è per tale ragione che per meglio accogliere i festeggiamenti che affondano le radici in tradizioni antichissime, sabato 31 agosto (dalle 7 alle 14) sarà effettuata una pulizia straordinaria della piazza e della spiaggetta di Ognina che è stata ribattezzata “RipuliAMO la battigia”.

Circa 300 sacchi per fare la differenziata, oltre alla fornitura tecnica per bonificare anche i primi metri del fondale marino. Un progetto ideato dall’Asd Runway Communication, patrocinato dall’assessorato Ecologia e Ambiente del Comune di Catania e fortemente sostenuto dalla II° Municipalità, che vedrà la fattiva collaborazione tecnica della Dusty che metterà a disposizione – oltre ai dizionari dei rifiuti per una corretta separazione delle frazioni – 50 paia di guanti in nitrile, 20 pinze per la raccolta dei rifiuti, e circa 300 sacchi colorati trasparenti per la raccolta differenziata di cui: 150 gialli per la plastica, 20 bianchi per carta e cartone, 20 verdi per la raccolta del vetro, e 100 grigi per l’indifferenziato.

Dusty si è resa disponibile per fornire anche i rastrelli per la pulizia dei primi metri del fondale marino visibilmente inquinato da rifiuti vari. La pulizia straordinaria della piazza sarà effettuata dagli operatori di Catania Multiservizi.

Le prime operazioni di pulizia della battigia di Ognina, previste per le ore 10 circa, saranno fatte in collaborazione con Life Onlus, associazione impegnata da oltre 12 anni a favore dell’integrazione totale di soggetti diversamente abili, attraverso attività sportive e sociali.

Aderiranno alla giornata “RipuliAMO la battigia di Ognina” anche i volontari del reparto di manutenzione aeree A.I.M.D. della base americana di Sigonella e le loro famiglie, in forze al progetto Community relations, coordinate Alberto Lunetta, responsabile delle Relazioni esterne della base americana di Sigonella.

Le operazioni di pulizia termineranno intorno alle 13 per poi procedere con la differenziazione dei rifiuti raccolti che saranno conferiti nelle piattaforme di selezione dal personale Dusty che si occuperà anche di ritirare i rifiuti che si produrranno a rinfresco concluso.

L’iniziativa, fortemente sostenuta dal pres. della 2° Circoscrizione Massimo Ruffino, si prefigge l’obiettivo di aprire le porte ai solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Ognina con avvio il 7 settembre (e che si concluderanno il 15), è aperta a tutti i catanesi. La partecipazione è gratuita. Tutti potranno aderire avvalendosi anche della propria attrezzatura per la pulizia della spiaggetta.


Correlati