Catania: vietato il vetro di notte

Ordinanza del sindaco per bloccare la vendita di bottiglie “che sporcano e possono essere un pericolo per la sicurezza”

Catania: vietato il vetro di notte

CATANIA – Niente vetro dalla 22 alle 7. Con una nuova ordinanza il sindaco di Catania Salvo Pogliese ha vietato la vendita di bevande da asporto in contenitori di vetro “per dare maggior decoro e sicurezza nel territorio cittadino e in particolare nelle zone della movida”.

L’intento del Comune è quello di “arginare l’incivile abitudine di abbandonare nelle piazze e nelle strade contenitori di vetro (bottiglie, bicchieri, etc) che rappresentano, soprattutto se frantumati, un serio pericolo per l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana in quanto potrebbero essere utilizzati come corpi contundenti nel caso di risse”.

Rimane la possibilità di somministrazione ai tavoli di bevande in contenitori di vetro all’interno dei locali e negli spazi esterni oggetto di concessione per tutta la durata della stagione dei “Caffè concerto”, fino al 3 novembre.

“Questa ordinanza – dice Pogliese – si aggiunge alle altre che hanno riguardato il divieto di volantinaggio e l’obbligo per i cittadini di raccogliere le deiezioni canine, puntando anzitutto sullo spirito di reciproca collaborazione. Una città a vocazione turistica come Catania deve sempre offrire un’ottimale condizione di pulizia e decoro”.


Correlati