Preso lo scippatore catanese ricercato

Era evaso l’anno scorso dalla comunità dove scontava 5 anni reclusione

Preso lo scippatore catanese ricercato

CATANIA – I carabinieri di Catania hanno arrestato il 22enne Francesco Messina, ricercato dal novembre scorso, quando si era allontanato dalla comunità terapeutica “Myrhiam” di Salemi.

Lì stava scontando ai servizi sociali una condanna a 5 anni di reclusione per due scippi in pieno centro a San Giovani La Punta nel 2017. Vittime due anziane alle quali aveva strappato con violenza le borse, facendone rovinare una in terra.

Gli investigatori, grazie al numero di targa dello scooter, erano risaliti alla sua identità e lo avevano arrestato. Quindi l’evasione. I militari ieri sera sono riusciti a individuarlo e ammanettarlo, portandolo al carcere di Piazza Lanza.


Correlati