Aggredisce la ex, arrestato a Messina

L’agguato in piena notte, il ragazzo di 25 anni non accettava la fine della loro relazione

Aggredisce la ex, arrestato a Messina

MESSINA – Un ragazzo di 25 anni, che non accettava la fine della relazione, è stato arrestato dalla polizia a Messina per atti persecutori e lesioni nei confronti dell’ex fidanzata, che lo aveva lasciato lo scorso marzo.

Ad avvertire la polizia, la scorsa notte, è stata la vittima riuscita a fuggire in auto dopo che l’ex aveva mandato in frantumi il lunotto posteriore della vettura e l’aveva aggredita, sottraendole per un istante il telefonino col quale poi la ragazza ha chiamato il 112.


Correlati