All’Altair la truffa del falso elettricista

Catania: finge di parlare al telefono con il titolare della palestra e si fa consegnare 60 euro, bloccato

All’Altair la truffa del falso elettricista

CATANIA – Si è finto elettricista e si è fatto consegnare 60 euro da una dipendente della palestra catanese “Altair Club” di via Francesco Riso. Ma il colpo è finito male, perché il 54enne di Biancavilla è stato fermato dai carabinieri.

Il pregiudicato ha fatto credere di essere stato incaricato dal titolare – assente in quel momento – per eseguire dei lavori manutentivi, per i quali era necessario l’immediato acquisto di materiale.

Fingendo di parlare al telefono con il proprietario, in presenza di un’addetta all’accoglienza della palestra, si è fatto consegnare i soldi contenuti in cassa, per poi allontanarsi. Ma è stato inseguito a piedi dal personale ed è stato bloccato poco dopo dai militari. Il 54enne era solito compiere questo tipo di truffa con il medesimo metodo.


Correlati