“Salvini, ti ricordi ‘forza Etna’?”

Il ministro leghista a Catania. Piazza Duomo divisa tra simpatizzanti e contestatori: FOTO – VIDEO. Attacchi anche contro le forze dell’ordine: “Servite chi vi ha imbrogliato”. VIDEO

 

 

“Salvini, ti ricordi ‘forza Etna’?”

CATANIA – L’arrivo di Matteo Salvini a Catania ha riscaldato la città, come se non bastassero l’alta temperatura e l’afa. L’arrivo del ministro leghista ha diviso piazza Duomo tra simpatizzanti e contestatori.

Questi ultimi si fanno sentire con insulti e striscioni: “Buffone”, “La Sicilia è nostra”. I manifestanti attaccano anche le forze dell’ordine: “Come potete servire chi vi ha imbrogliato?”.

I simpatizzanti della Lega espongono uno striscione con la scritta “Catania identitaria”. Fra i due gruppi c’è stato qualche momento di tensione.

All’uscita dal municipio di Catania, qualche centinaio di manifestanti ha contestato Salvini lanciando bottiglie di plastica vuote contro la sua auto. Tra il portone del municipio e la folla c’era un cordone di polizia.


Correlati